Leonardo Angelucci presenta il suo terzo libro “Luna e la galleria dell’alba” (Phasar Edizioni di Firenze)

Leonardo Angelucci

Uscito lunedì 4 aprile 2022 “Luna e la galleria dell’alba”, il secondo romanzo di Leonardo Angelucci per la casa editrice indipendente Phasar Edizioni di Firenze.

Il cantautore e produttore romano, da anni impegnato nella promozione della cultura e dell’arte anche con la sua associazione culturale FREE CLUB, continua il suo percorso da scrittore con un romanzo che oscilla nuovamente fra avventura, fantascienza ed esoterismo, spostando il fulcro degli eventi in varie città europee tra cui la sempre amata Lisbona, Budapest e Roma.

La protagonista è sempre la giovane studentessa di geografia Luna, che si trova di nuovo alle prese con i viaggi spazio-temporali architettati dal malefico alchimista Luis Rosa, ritrovandosi più volte in situazioni decisamente pericolose, insieme ad una nuova alleata. Il romanzo ripercorre e analizza più a fondo anche la storia e la psiche dell’antagonista, lasciando immergere il lettore in un’atmosfera noir molto suggestiva e motivando molti dei folli intenti del luminare portoghese.

Leonardo Angelucci

Afferma l’artista scrittore e cantante Leonardo Angelucci :

“Con l’uscita del mio primo romanzo “Luna, ovvero Nessuno”, in piena pandemia nel maggio del 2020, pensavo che quello della scrittura di prosa sarebbe rimasto semplicemente un piacevole hobby al quale dedicarmi nei ritagli di tempo tra un lavoro musicale e l’altro. Invece i feedback positivi ricevuti e la voglia di accompagnare Luna, questo personaggio di fantasia che tanto mi rassomiglia, in una nuova avventura, lasciandomi guidare solo dal flusso di coscienza della mia fantasia, mi hanno letteralmente coinvolto. Dunque ho iniziato fin da subito la scrittura di questo secondo romanzo, che ha avuto circa due anni di gestazione, durante i quali sono entrato ancora più nel vivo della storia e nella descrizione e psicologia dei personaggi.”

Lanciato nuovamente in preorder sulla piattaforma Produzionidalbasso.com con una positiva campagna di crowdfunding e uscito il 4 Aprile 2022 per la casa editrice indipendente di Firenze Phasar  Edizioni su tutte le piattaforme di acquisto on demand, “Luna e la galleria dell’alba” è stato inserito nel catalogo ufficiale Alice dei libri italiani in commercio.

Di cosa parla il libro di Leonardo Angelucci? 

Luna è di nuovo intrappolata in un turbinio di pericolose avventure spazio-temporali, questa volta affiancata da una giovane alleata, conosciuta sul volo per Marsiglia. Infatti all’atterraggio, si accorge di essere capitata ancora una volta in un tranello diabolico del perfido alchimista Luis Rosa, dal quale dovrà scappare e tornare più volte durante il corso degli eventi, cercando di mettersi in salvo e allo stesso tempo di sabotare i malefici piani dello scienziato.

Parallelamente allo sviluppo della trama, l’autore ripercorre la storia dell’oscuro luminare portoghese, dalla sua infanzia ai suoi studi universitari, fino ad arrivare alla scoperta del viaggio nel tempo e delle Porte Magiche.

Ancora una volta suspense e fantascienza si fondono in un romanzo d’avventura, che mantiene il sapore noir del primo capitolo, sorprendendo il lettore di pagina in pagina.

PROLOGO

Il secondo romanzo sulle avventure spazio-temporali di Luna ci porta in giro per l’Europa, in un vortice di epoche e incontri spiazzanti, scoperte e misteri sempre più intricati. Inoltre il libro entra prepotentemente nella psiche dell’antagonista della storia, Luis Rosa, mistico e tenebroso alchimista portoghese, luminare avanguardista e formidabile inventore.

Infatti nella stesura del racconto ho voluto suddividere i capitoli tra Luis e Luna, in maniera alternata fino all’intreccio finale, conducendo il lettore su due binari paralleli ed esplorando contemporaneamente l’universo malefico dello scienziato e le rocambolesche avventure della giovane eroina.

Il lettore che si approccia per la prima volta alle avventure di Luna dovrebbe mettere in conto la lettura del primo romanzo, al fine di entrare per bene nella dinamica delle vicende e dei personaggi, vista l’intricata trama che si sviluppa su diversi piani geografici e temporali e la comparsa di personaggi legati alla storia del primo libro. “La geografia combinata col tempo equivale al destino”.

La frase di Josif Brodskij, ripresa poi nel romanzo Prateria da William Least Heat-Moon, ancora una volta sintetizza perfettamente il motivo principale del romanzo.

Avvenimenti apparentemente casuali e inspiegabili rientrano perfettamente in uno schema fatalista quasi divino, esoterico e surreale, sporco di sangue e terra bagnata.

Il ridicolo destino della protagonista viene di nuovo stravolto dai malefici piani dell’antagonista, in un susseguirsi di suspense e colpi di scena, accompagnando il lettore in un’avventura sempre più immersiva e pregna di dettagli cinematografici. Inoltre questa seconda storia ci aiuta a delineare il profilo assai complesso dell’alchimista Luis Rosa, ripercorrendo gli eventi salienti della sua giovinezza, formazione e carriera scientifica, fino ad intrecciare i suoi capitoli a quelli di Luna in un esplosivo finale pieno di sorprese.

Come nel primo romanzo, ogni capitolo è scritto e pensato un po’ come un’intensa puntata di una serie TV Netflix, scritta con l’intento di lasciare il lettore nel bel mezzo dei fatti, con colpi di scena che fanno venir voglia di assaporare subito il capitolo successivo.

Questo fino all’ultimo paragrafo, che come nel primo romanzo, lascia uno spiraglio aperto per un probabile terzo ed ultimo libro.

Leonardo Angelucci è un cantautore, chitarrista, produttore e organizzatore di eventi della provincia di Roma.

Nato nella capitale nel 1991, ha studiato musica, scienze della terra, è diplomato tecnico del suono e autore testi al CET di Mogol.

Fondatore dell’associazione culturale FREE CLUB con la quale ha ideato il festival Castello di C’Arte, gestito la Biblioteca-Centro Culturale “Nerina Poltronieri”, organizzato corsi ed attività di promozione di musica e arte dal 2010 ad oggi.

Ha pubblicato a maggio del 2020, per Phasar Edizioni di Firenze, il suo primo romanzo Luna, ovvero Nessuno. Con Luna e la galleria dell’alba è alla sua seconda esperienza con la narrativa.

Per saperne di più sul cantante e autore Leonardo Angelucci:

Facebook

Instagram

leonardoangelucci.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: