Gli Ecklettica: “Ogni ostacolo piccolo o grande che sia si supera con la perseveranza.”

Ecklettica

Perseveranza la parola chiave degli Ecklettica!

Gli Ecklettica, hanno pubblicato il loro ultimo singolo “La mia identità” (Rossodisera Records/ Warner Music Italy) proprio in questo periodo di grande crisi per gli artisti. Ci hanno raccontato che la chiave per superare le loro crisi è stata sempre la perseveranza.

Noi però vogliamo saperne di più, chi sono come sono…E molto altro…

Gli Ecklettica in tre pregi e tre difetti. Quali sono i vostri hobbies e di cosa vi occupate? La musica è una passione?

Sarebbe bello dire pregi e difetti ma dopo dieci anni di musica insieme ci rendiamo conto che i nostri pregi sono i nostri stessi difetti. Siamo testardi, perfezionisti e frenetici. Chissà se questi pregi/difetti riusciranno a farci arrivare sui grandi palchi.

La musica nasce come passione subito dopo, per chi è artista, diventa un esigenza. Esigenza di esprimere qualcosa che si ha dentro, sviscerarla. La musica è il metronomo delle nostre vite fin da quando apriamo gli occhi di prima mattina. Come in  tutti i rapporti c’è sempre un po’ di conflittualità , ma questi problemi sono sicuramente dati molto di più da fattori esterni.

Quali ostacoli, se ci sono stati, avete sperimentato durante il vostro percorso e come li avete superati?

“ Perseveranza”. Questa è l’unica parola che ci viene in mente. Ogni ostacolo piccolo o grande che sia si supera con la perseveranza. Proprio durante i periodi più bui di questo progetto la prima cosa che abbiamo fatto è stato scrivere materiale nuovo, dare linfa al nostro “albero”. La cura migliore nei momenti di difficoltà è la creatività . Altra cosa che abbiamo imparato nel tempo è quella di non abbandonare le idee. Il nostro ultimo singolo “ La mia identità” è stato scritto circa 5 anni fa, l’abbiamo fatto maturare come se fosse un buon vino e l’abbiamo fatto uscire quando abbiamo ritenuto fosse opportuno.

Il vostro motto nella vita?

“Il giorno più bello della tua vita è quello in cui decidi che la tua vita è tua.”

Essere liberi sempre, anche negli errori, ma liberi.

C’è qualcuno a cui vi ispirate per le vostre produzioni?

La nostra musica ha influenze molto varie, da qui il nome Ecklettica. I nostri ascolti personali non influenzano particolarmente la musica che facciamo , ma la accarezzano.Veniamo tutti e quattro da generi differenti comunque negli anni abbiamo trovato un punto in comune. Amiamo gli Imagine Dragons, the Weekend, Coldplay, U2 e per quanto riguarda l’ Italia ci piace molto Cremonini, Gazzelle e tutto il  fantastico cantautorato italiano .

C’è un libro, un’opera o una trasmissione televisiva o radiofonica a cui vi sentite legati? La mia identità si ispira a qualcuno di questi ?

Siamo figli degli anni 90. Tornando alla tematica principale del nostro ultimo singolo in uscita pensiamo che il film al quale ci sentiamo più legati è Trainspotting. L’opera di Danny Boyle è un manifesto di quegli anni e di ciò che un uomo può fare della propria vita.

“ La mia identità” è nata in un momento di caos (stranamente). È nata di notte quando sei da solo a letto con i tuoi problemi e l ‘unica cosa che vorresti fare è prendere sonno e svegliarti il giorno dopo senza pensieri, ma non ci riesci. “ La mia identità” è la somma di tutti i problemi che sentivamo di avere e anche la cura a tutti questi problemi: “ Choose Life”, scegli chi essere nella vita. Il tema principale della canzone è questo : “In un mondo di maschere, scegli che ruolo vuoi interpretare”.

Prossimi progetti degli Ecklettica?

I prossimi impegni degli Ecklettica saranno purtroppo tutti digitali. Speriamo vivamente di tornare a fare live , in sicurezza. Il periodo storico non permette di fare programmazioni a lungo termine ma sicuramente qualcosa di nuovo degli Ecklettica uscirà prima dell’ Estate.

Contatti social?

Certamente potete trovarci  su :

 Instagram

Facebook

Oppure potete trovarci su Spotify o su YouTube dove troverete tutti i nostri “fantastici”  video musicali.

articoli collegati:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: