Giovanna e le sue ricette. Giovanna in cucina

Giovanna è su Passione vera! Perchè?

Giovanna raccontaci tu stessa…Chi sei? Cosa fai?

Ciao a tutti! Sono Giovanna! Meglio conosciuta per aver ottenuto visibilità grazie al mio blog . Si tratta di un blog di cucina che ha ricette diversamente salate!

Cosa lo rende unico rispetto agli altri?

Bella domanda! Il mio sito si distingue dagli altri perchè…Troverete il sale solamente nell’acqua di cottura di pasta e riso trovando piatti ugualmente saporiti! Per restare in tema…Sappiate che usare poco sale fa solo bene a tutti soprattutto a chi soffre ad esempio di pressione alta!

Cos’altro vuoi dirci Giovanna?

Avvicinandosi Natale vi lascio il link con delle proposte per il menù della vigilia, ci sono proposte anche per i vegetariani https://blog.giallozafferano.it/giovannaincucina/menu-della-vigilia/   

Bene! Continuiamo a parlare di te…

“TU” in tre pregi e tre difetti, hobbies

Tre pregi e tre difetti è una delle domande più difficili perché ci sono delle caratteristiche che si possono definire così, ma altre che possono essere considerate sia pregi che difetti. Tre difetti: la suscettibilità, la pigrizia, il disordine o l’ordine personale; tre pregi: la creatività, la fantasia, il problem solving. Nel secondo gruppo metterei la testardaggine e l’orgoglio che hanno una valutazione molto soggettiva.

Se gli hobbies sono quelle attività che ti rilassano tenendoti impegnata sono il ricamo e il cucinare, il primo non lo faccio da un bel po’ invece del secondo me ne occupo molto.

Il tuo rapporto con il tuo lavoro, ti piace quello che fai? Per te è una passione vera o ti sei adattato al contesto in cui vivi?

Cucinare, creare, studiare la ricetta e gli abbinamenti tra gli ingredienti e con le altre portate, cucinare in anticipo per gli eventi futuri, fotografare, raccontare il tutto sul blog, promuovere sui social. Questo è il mio lavoro e mi piace molto, ancora non ci guadagno perché molte aziende mandano i prodotti da promuovere senza pagare la pubblicità (pensare a tutto il lavoro che c’è dietro ad una ricetta e a un articolo).

Sto studiando il SEO, la grafica, e altro per migliorarmi e migliorare le ricette e il blog.

Quali ostacoli, se ci sono stati, hai sperimentato durante il percorso e come li hai superati? Cosa diresti a chi comincia un percorso come il tuo. Quanto è stata importante per te la passione che hai messo in quello che stavi realizzando.

Gli ostacoli ci sono stati, ci sono e ci saranno sempre. Io per superare gli ostacoli uso tre ingredienti in dosi diverse secondo il caso: un po’ di orgoglio, un po’ di testardaggine ed un po’ di problem solving. La passione mi ha aiutata ad arrivare fino a qui ed a voler sempre imparare per crescere.

La blogger non è un lavoro semplice come sembra, ma se hai un po’ di tempo da dedicargli e ti piace lasciati travolgere.

Il tuo rapporto con la vita, il tuo motto, le tue credenze.

Il mio rapporto con la vita è a tappe a cui do un colore, come se fossi una pittrice (il piatto non è altro che una tela):

  • Il periodo azzurro che è il periodo della scuola compreso di laurea e corsi post-laurea, fino al 2006.
  • Il periodo blu nel quale non sapevo che fare perché avevo studiato tanto ed il lavoro non si trova, poi ho iniziato a pensare di crearmelo.
  • Il periodo giallo iniziato con la creazione del blog 2012, sperando che presto diventi verde per gli introiti, ci riuscirò.

Come avrete capito il mi motto è “Chi la dura la vince”.

Il tuo idolo, c’è qualcuno a cui ti ispiri per realizzare la tua vita?

I personaggi che mi piacciono sono diversi e di diversi ambiti, nel mio mi piacerebbe conoscere Cannavacciuolo, Barbieri e Bastianich (magari investisse su di me).

Il libro, l’opera d’arte, o la trasmissione televisiva/ radiofonica (ecc…) più famosa che avresti voluto realizzare tu.

Sicuramente avrei voluto scrivere L’infinito di Zichichi e partecipare a Mela verde o a Linea verde. Ho in mente un’idea di trasmissione, riuscirò a proporla? A chi posso rivolgermi?

La tua citazione famosa preferita

Di citazioni non ne ho, ho un motto che caratterizza il mio blog: ”Il troppo stroppia”, concetto che si unisce a ciò che caratterizza lo stesso blog e ve lo dico col mio hashtag #diversamentesalato. Concetto che vi sarà più chiaro andando sul blog https://blog.giallozafferano.it/giovannaincucina/ .

Il tuo ultimo “successo” lavorativo, affettivo, quanto è il frutto della tua spontaneità ed esperienza e quanto invece è il risultato di fattori esterni

L’ultimo successo è che scrivo da poco più di due anni anche su una rivista mensile “Golfo e d’intorni” (si intende il golfo di Gaeta).

Prossimi eventi

Mi è stato proposto di scrivere un libro sul tema del mio blog e voi sarete tra i primi a saperlo.

  • Contatti

Articoli simili:

https://www.passionevera.it/plumcake-alle-crocette-di-fichi-e-mandorle-e-crema-di-nocciola/

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: