I Brownies di Ramy, la ricetta della domenica. I Dolci americani

brownies, Ramona


brownies

Avete mai assaggiato i brownies? Cosa sono i brownies? Già dal nome è facile intuire che si tratta di dolcetti tipici americani! Questa foto qui a destra è stata scattata dalla nostra Ramy! Sembrano davvero appetitosi!

I brownies sono famosi per la crosticina leggera e l’impasto ricco di cacao. Non è una ricetta pe così dire “leggera o light”…Infatti di solito è facile abbinarli alla panna montata o al gelato alla vaniglia, per i palati più fini mentre se siete di fretta e avete voglia di un dolce gustoso, potete assaggiarli mentre passeggiate, grazie alla loro particolare forma “take away”.

Un pò di storia sui brownies

Nati nel 1892 a Chicago durante la fiera per festeggiare i 400 anni della scoperta dell’America dall’idea della signora Bertha Palmer di realizzare un dolce che fosse pratico da portare con sè senza sporcarsi l’abito o le mani.

La particolarità fondamentale del brownie è che deve assolutamente lasciare le mani completamente pulite quindi la versione originale non somiglia al tortino dal cuore fondente che spesso vediamo qui in Italia.

Sono perfetti per ogni occasione, prepariamoli insieme:

Ingredienti per i brownies al cioccolato, ingredienti:

  • 135 g Farina di riso
  • 4 Uova
  • 255 g di Zucchero
  • 1 pizzico di Sale 260 g
  • Cioccolato fondente al 75%
  • 125 g Burro

Preparazione dei brownies senza glutine al cioccolato

Come prima cosa tritate bene il cioccolato fondente e fatelo sciogliere a bagno maria, poi aggiungete il burro a temperatura ambiente e mescolate sino ad ottenere un composto omogeneo.

Nella planetaria frullate le uova e lo zucchero sino a quando diventano belle spumose.

Aggiungete poi alla planetaria in funzione al minimo la farina, un pizzico di sale e mescolate a velocità media. Intanto la cioccolata fondente starà raffreddando.

Aggiungete il composto di cioccolata e burro alla planetaria e lavorate a velocità media sino a che il composto resta bello liscio.

Pre-riscaldate il forno a 180°C, versate il composto in una teglia rettangolare con carta forno e livellatelo in modo che resti perfettamente liscio.

Infornate a 180°C per 25 minuti, quando sarà pronta spegnete il forno, tirate fuori la teglia e lasciatela raffreddare.

Prendete un coltello e tagliate in rettangoli, posizionateli su un piatto da portata e servite.

Modifiche dei brownie

Nell’impasto potete aggiungere anche fragole, mandorle, nocciole per renderlo più goloso. Sbizzarritevi.

Conservazione dei brownies

Questi dolcetti si conservano per circa 3-4 giorni sotto la campana di vetro.

Per altre ricette gustose: https://blog.cookaround.com/ilmondodiramyfood/tag/in-cucina-con-ramy/

Subscribe

Sign up for our newsletter and stay up to date

*
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: