I Demagó presentano il singolo Precario

I Demagó, cover,

“Precario” è il nuovo e terzo singolo della band Demagó, contenuto nell’EP “Ferite”, disponibile, insieme al videoclip ufficiale, dal 13 aprile 2022, in versione unplugged, registrato in presa diretta da Michele Fiorucci all’interno di un casolare immerso nelle colline umbre.


Così la band di Città di Castello presenta il nuovo lavoro: 

Negli anni 2008/2009 l’economia mondiale subì una forte recessione. Uno dei tanti drammi che si portò dietro fu l’enorme instabilità lavorativa che presto si trasformò in precariato sociale.

Donne e uomini, ognuno con il suo bagaglio pieno di obiettivi, sogni, lauree e master, si sono scontrati con la pesantezza della realtà, porte sbattute in faccia e il non riconoscimento della propria professionalità. A loro si chiedeva di barattare un percorso di studi affrontato tra mille difficoltà con dei “nuovi” “contratti a progetto” o “voucher” da ritirare in tabaccheria.

I Demagó

“Usare” la crisi, almeno in Italia, come causa principale della disoccupazione, non sempre è sembrato un argomento del tutto convincente. Spesso mascherava problemi più profondi e radicati.

La canzone è nata pensando a quegli anni. E’ sconcertante constatare come in fondo oggi, a dimostrazione di quanto appena detto, non molto sia cambiato.

I contratti a progetto sono stati trasformati in prestazioni occasionali, e i nuovi “laureandi” vengono spesso lasciati indietro.

Ancora una volta. Incastrati in un limbo. Divisi tra speranza e mobilità.


Demagó sono un gruppo formatosi nel 2013 a Città di Castello in provincia di Perugia, dall’idea di Carlo Dadi (chitarra), Moreno Martinelli (chitarra) e Emanuele Bruschi (voce). Negli anni si sono susseguiti vari componenti all’interno del progetto che hanno contribuito al raggiungimento di obiettivi comuni. Oggi la line-up di cinque elementi vede Marco Signorelli (batteria) e Luca Moscatelli (Basso).All’attivo un disco autoprodotto intitolato “Linea di confine” pubblicato nell’ottobre 2015 contenente nove brani interamente scritti ed arrangiati dal gruppo che spaziano da un rock più vivace ad atmosfere più cupe e profonde.

Il tour promozionale colleziona molte date nel centro Italia, vantando aperture ad artisti come Roy Paci & Aretuska, Rezophonic, Pinguini Tattici Nucleari ed il Banco del Mutuo Soccorso.La frequente attività del gruppo porta all’incontro con l’etichetta ferrarese (R)esisto Distribuzione che getta le basi per un nuovo disco, prodotto da Michele Guberti e Massimiliano Lambertini, con la partecipazione di Manuele Fusaroli, produttore di alcuni dei maggiori dischi indie italiani, presso il Natural HeadQuarter Studio di Ferrara.

Anticipato dal singolo “Il Mio Demone”, esce in cd ed in digitale, il 19 marzo 2021, “Ferite” il nuovo EP della band umbra, pubblicato e distribuito da (R)esisto.

I Demagó sono: Carlo Dadi (chitarra)Moreno Martinelli (chitarra)Emanuele Bruschi (voce)Marco Signorelli (batteria)Luca Moscatelli (Basso)
Prodotto da Demagó e registrato in presa diretta da Michele Fiorucci

  • Riprese video/Photo director: Simone Santi
  • Montaggio video/Post produzione: Simone Santi e Nicola Cavargini
  • Registrato presso “Villa Talacchio”, Umbria.
  • Distribuzione e promozione: (R)esisto

Instagram

Facebook

/ 5
Grazie per aver votato!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: