Jaboni da vicino: “Senza la passione che ho nella musica non avrei avuto la stessa forza e lo stesso coraggio.”

Simone Jaboni

Oggi Jaboni, artista emergente, racconta nel corso dell’intervista su passionevera alcuni dettagli importanti che lo hanno condotto verso la realizzazione del suo primo singolo ” Love comes back to me”.

Simone Jaboni

Chi è Simone Jaboni?

Ciao! Sono una persona paziente, credo di sapere ascoltare e di essere multitasking. Allo stesso tempo sono insicuro, non gestisco benissimo l’ansia e sono a volte troppo malinconico.
Nella vita sono un architetto, vivo a Roma e appena ho la possibilità mi dedico alla musica. Mi piace scoprire nuovi posti, soprattutto se abbandonati e misteriosi. Ma anche le grandi città, i centri storici, i bar. Leggo Stephen King, Dylan Dog, vedere film thriller, per poi passare notti in bianco. Infine amo fare clubbing, ballare l’elettronica… spero potremmo tornare presto a farlo!

Dove vivi ora e di cosa ti occupi?

Mi sono trasferito a Roma per studiare architettura a vent’anni, sono un architetto da molti anni e mi piace quello che faccio. Sono stato fortunato, ho avuto delle ottime occasioni, anche se negli anni mi sono un po’ adattato al mercato. Ma la passione vera è la musica, ed è quello che voglio fare il più possibile.

Hai incontrato qualche ostacolo suonando giorno dopo giorno?

Produrre musica, creare canzoni è una cosa bellissima. Bisogna però trovare le persone giuste con cui farlo, da soli si fa poco. Il vero ostacolo viene nel momento in cui bisogna pubblicarle senza un’etichetta che ti appoggi. Ma sono andato avanti comunque con non pochi sacrifici. Senza la passione che ho nella musica non avrei avuto la stessa forza e lo stesso coraggio.

Il tuo rapporto con la vita, il tuo motto, le tue credenze.

La vita regala tante sorprese e anche se ti mette di fronte a molti ostacoli e scelte difficili torno ad amarla ogni volta più di prima. Sono una persona molto riflessiva e tendo a incupirmi a volte, ma basta veramente poco per far tornare il sereno, anche una canzone o un libro. Quello che cerco sempre di fare è non guardare mai indietro perché è veramente tempo sprecato. L’ho scritto anche nella mia canzone Love comes back to me: “never look back, let’s walk ahead”.

Il tuo idolo, c’è qualcuno a cui ti ispiri per realizzare la tua vita?

In realtà mi ispiro a molte persone che mi circondano, ognuna per qualcosa. Non ho un idolo vero e proprio. Ammiro spesso il modo in cui chi mi sta vicino riesce a gestire le situazioni, a creare dinamiche.. mi ispiro a tutti loro.

Il libro, l’opera d’arte, o  la trasmissione televisiva/ radiofonica  (ecc…) più famosa che avresti voluto realizzare tu

Questa domanda mi fa sorridere perché mi fa venire in mente che quando ero bambino mi piaceva giocare fingendo di essere il presentatore di una trasmissione tipo talk show e i miei ospiti erano i vari pupazzi e peluche seduti sul letto. Poi se devo effettivamente pensare a un’opera d’arte che avrei voluto realizzare direi che non mi dispiacerebbe aver scritto e cantato Who wants to live forever dei Queen, ma ho quasi timore anche a scriverlo.

La tua citazione famosa preferita

Albert Einstein diceva: “sono grato alle persone che mi hanno detto di no perché è grazie a loro se sono quello che sono”. La trovo una grande verità.

Il tuo ultimo “successo”lavorativo, affettivo, quanto è il frutto della tua spontaneità ed esperienza e quanto invece è il risultato  di fattori esterni

Posso dire che il mio primo singolo “Love comes back to me” sia il mio ultimo successo ed è quello che è oggi grazie all’impegno, il sacrificio e la consapevolezza acquisita negli anni, oltre che alla collaborazione di persone meravigliose. I fattori esterni hanno un ruolo importante, ma in qualche modo cerco sempre di provare a governarli.

Prossimi eventi

Love comes back to me è il primo singolo di un progetto discografico più ampio che sto ultimando insieme a Giorgio Lorito di GIL Produzioni e che spero di pubblicare entro la fine dell’anno e magari, se le condizioni finalmente ce lo permetteranno, di portare live.

Weblink:
www.jaboni.it
Instagram https://www.instagram.com/_jaboni_/
Facebook https://www.facebook.com/jabonimusic
Youtube Jaboni https://www.youtube.com/channel/UCj__3V1F_Z7wpl3HE3VLjOA
Spotify Jaboni https://open.spotify.com/artist/2NBES1E4MCRbEPO3fICJCM

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: