LOOMY, presenta l’album “LOOMYLTÀ” (La Clinica Dischi)

LOOMY

E’ uscito venerdì 25 marzo, l’album d’esordio di LOOMY, “LOOMYLTÀ (La Clinica Dischi), disponibile in streaming e digital download al link https://Loomy.lnk.to/LOOMYLTA

Anticipato negli ultimi mesi dai singoli America” – https://loomy.lnk.to/america -, “Il quinto dei Beatles” – https://loomy.lnk.to/ILQUINTODEIBEATLESM – e “Non piove mai” – https://loomy.lnk.to/nonpiovemai –  il primo lavoro discografico dell’artista arriva dopo un lungo percorso di ricerca stilistica in cui Loomy ha trovato la sua identità: un urban pop che tra sonorità uptempo e ritornelli melodici racconta la semplicità della vita di un ragazzo alla fine dei suoi vent’anni, con immagini efficaci che si stagliano nella memoria come fotogrammi nostalgici. 

“I viaggi all’interno non sono sempre complicati, – commenta Loomy a volte mettersi a nudo può essere una delle sfide più semplici se abbiamo la giusta visione delle cose. Questo disco non è stato scritto, si è scritto. 9 tracce che sono un rollercoaster di emozioni, illusioni, promesse e dubbi raccontati senza fronzoli con l’umiltà e l’inadeguatezza di un 26enne proiettato in una realtà distorta, che mastica la consapevolezza dell’inevitabile e del ‘doveva andare così’. Una parola per descrivere questo viaggio? Imprevedibilità”.

Questa la tracklist completa di Loomyltà”:

  1. Montagne russe
  2. Periferia
  3. Dipendenza
  4. Lucciole
  5. Il quinto dei Beatles
  6. Anna
  7. America
  8. Silvestri dei 90 
  9. Non piove mai

Lorenzo Lumia, in arte Loomy, è un artista classe ‘94 del panorama urban italiano.

Il suo approccio con la musica nasce in modo molto naturale grazie a sua madre, che aveva una band con cui girava locali e feste, e al padre che era un appassionato di cantautorato italiano e non solo.

All’età di 16 anni Loomy inizia a scrivere le prime canzoni, senza nemmeno registrarle, e a fare i primi concerti da solo e in apertura ad altri rapper. Due anni dopo, nel 2016, il primo contratto con Zero11 (label di Raige) e l’ingresso ad X Factor, dove arriva fino alle fasi finali dei live.

A seguito dell’esperienza talent Loomy torna indipendente e firma con Artist First ed entra nei 60 selezionati di Sanremo Giovani per due anni consecutivi, per poi firmare nel 2018 con Dogozilla, etichetta di Don Joe. Tra i brani usciti durante la partnership spicca “Senza filtro”, diventato virale su Tik Tok oltre ai quasi 3 milioni di streams su Spotify.

Con Dogozilla le strade si dividono e Loomy torna nuovamente indipendente prima di approdare, nel 2021, ne La Clinica Dischi, con la quale ha pubblicato tre singoli, “America”, “Il quinto dei Beatles” e “Non piove mai”, in attesa del primo disco.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: