Luciana De Palma, autrice del libro “Piccoli inconvenienti prima della felicità?”. Il cielo stellato sopra di me, la legge morale dentro di me’.

Luciana De Palma

Luciana De Palma ha pubblicato con la casa editrice Les Flaneurs il suo ultimo libro “Piccoli inconvenienti prima della felicità”.

Un libro dal titolo molto curioso e originale che invita il lettore a volerne sapere di più non solo sulla trama della storia ma anche sull’autrice…

Raccontaci chi sei Luciana 😉

Pregi e difetti allo stesso tempo: sono orgogliosa, testarda, sognatrice. Un hobby che pratico è la cura delle mie piante, oltre la lettura massiva dei grandi autori. Sono insegnante di sostegno in una scuola primaria.

·

Il rapporto con il tuo lavoro, una passione vera o …?

Gli obiettivi nel mio contesto lavorativo sono spesso a lungo termine, bisogna tenerlo bene a mente. La mia passione vera è la scrittura, senza dubbi.

·

La parola “ostacolo” ti è familiare?

Quando si ha intenzione di pubblicare ciò che si scrive, quando il grande sogno è quello di diventare uno scrittore o una scrittrice, l’unico grande ostacolo è la tentazione di credere di poter fare a meno di leggere, leggere e ancora leggere. Bisogna essere spietati con se stessi e strappare senza ripensamenti ciò che si è scritto, se, rileggendo, ci si accorge istintivamente che quelle pagine non sono oneste, non sono sincere, non sono rispettose dell’intelligenza e della sensibilità di chi leggerà quello che si ha intenzione di pubblicare. L’ostacolo più subdolo è la vanità che ti induce a cercare l’approvazione, ma non ti porterà ad essere uno scrittore degno di essere ricordato. Occorre essere sempre vigili a questo proposito.

·

Il tuo motto, le tue credenze.

il mio rapporto con la vita fluttua come una barca in mare aperto, ne sono cosciente e cerco di non perdere mai il controllo del timone. Il mio motto è chi fa da sé fa per tre. Credo che ci sia sempre una scelta, anche quando sembra il contrario; non si è mai davvero obbligati a fare nulla in cui non si crede profondamente.

·

c’è qualcuno a cui ti ispiri per realizzare la tua vita? Il libro, l’opera d’arte, o la trasmissione televisiva/ radiofonica (ecc..) più  famosa che avresti voluto realizzare tu

A volte penso che il mio idolo sia la me stessa bambina che sorvolava con leggerezza e gioia i pantani incontrati sul cammino.

Se fossi stata una pittrice, avrei voluto dipingere il quadro di Monet ‘La gazza’. Se fossi stata una scultrice, avrei voluto realizzare ‘La Pietà Rondanini’ di Michelangelo. E mi sarebbe piaciuto scrivere ‘Le onde’ di Virginia Woolf.

·

La tua citazione famosa preferita

‘Il cielo stellato sopra di me, la legge morale dentro di me’.

·

Il tuo ultimo “successo “ spontaneità, esperienza o fattori esterni?

Tutto è sempre il frutto di tante variabili, alcune dipendono da noi stessi, altre da chi ci circonda, altre ancora dall’insondabile realtà di cui siamo parte. Per quanto mi riguarda credo ci sia un daimon in ognuno di noi che tenta disperatamente di farci capire cosa dobbiamo fare per provare ad essere felici. È importante fare il primo passo verso la meta che sentiamo più nostra, il resto verrà da sé. Sarebbe un po’ come sperare di vincere la lotteria, senza neppure comprare il biglietto.

Segui Luciana su:

Facebook

Luciana De Palma è nata nel 1976 a Corato (BA), è insegnante di scuola primaria.

Ha pubblicato le raccolte di poesia La candela rossa, edita dalla casa editrice indiana IICCA, in italiano e testo inglese a fronte, Risacche, Secop edizioni, tradotta in serbo, Sassi e comete, edito da Lineeinfinite. Ha pubblicato due romanzi: Il melograno, Città del Sole edizioni e Il mulino blu, Florestano edizioni. Piccoli inconvenienti prima della felicità è il suo terzo romanzo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: