Mico Argirò presenta il videoclip di “Lambrooklyn”

Mico Argirò, Lambrooklyn

Una Milano lunare, un ballo tra solitudine, amore, assenza e riferimenti a Bowie

 “Lambrooklyn”. E’ online il videoclip del nuovo brano del cantautore Mico Argirò

Mico Argirò, Lambrooklyn

«”È un video nel quale la protagonista è Milano, una Milano vuota, quasi lunare, nella quale ballo da solo. Questa città è centrale nel pezzo e nel periodo di vita che racconto nella canzone, ma non è la Milano cartolina degli spot elettorali: è una Milano quotidiana, semplice, bella e pericolosa, svuotata, aliena, ma potenzialmente il miglior luogo per una festa.»

Girato a Milano, zone Lambrate, Porta Venezia, Loreto, Bicocca e Palestro è online il videoclip di Lambrooklyn, singolo del cantautore Mico Argirò e disponibile sul canale YouTube Vevo dell’artista ed in streaming su tutti i digital stores.

“Tutto il videoclip è pieno di dettagli della città: ci sono i fenicotteri, che per me sono fondamentali, ci sono alcune strade che frequento spesso, dei miei luoghi del cuore. Abbiamo cercato di evitare quei posti troppo inflazionati che subito fanno pensare a Milano ma che poi hanno poco in comune con la vita di tutti i giorni” afferma l’artista.

La regia di Daniele Russo si è concentrata molto su questo contrasto città vuota-balletti energici, seguendo lo stesso rapporto che c’è nella canzone tra strofe e ritornello, le prime più meditative e passeggiate, il secondo elettronico, ballabile.

“Sono felice di come Daniele ha interpretato la mia idea, la mia canzone e anche il pezzo di vita che le si lega, un momento non facile, complesso e compresso, che tutti abbiamo vissuto in un modo o nell’altro.”

Lambrooklyn è una canzone d’amore e di assenza, nel video questo è espresso da una continua tensione ad un “te” che non c’è nella città vuota, ma è anche una canzone di amore per la libertà, rottura delle catene, infrangimento delle barriere imposte, voglia di ballare e di esplodere.

L’esplosione rosa che caratterizza le immagini legate al brano è questo: quello che desideri nella noia della stanza, nella frustrazione della costrizione. Quello che fai quando realizzi che non c’è un motivo valido per barattare la tua vita, il tuo presente.

“I riferimenti a Bowie nel video sono chiaramente collegati al ritornello della canzone, al mio desiderio di Bowie nella mia stanza e dell’esplosione rosa.”

Credits

  • Regia di Daniele Russo
  • Si ringraziano Sara Forelli e la pasticceria “Gino”, Milano, via Leoncavallo.
  • La copertina del singolo è un’opera dell’artista brasiliana Iara Carvalho intitolata “Pink Explosion”, concessa per la canzone vista la straordinaria sintonia.

Link Videoclip: https://youtu.be/nZvWtplYAoI 

Link Spotify: https://open.spotify.com/track/5qqDAul6Qnc0b6by0mgHN7?si=72aa55e1989c4866 

Multilink: https://lnk.to/Lambrooklyn 

Chi è Mico Argirò?

Mico Argirò è un essere umano, cantautore e compositore di musiche per il teatro, cilentano di origini calabresi, di base a Milano.

Dal 2009 al 2013 pubblica le prime raccolte e singoli (Tra le Rose e il Cielo, Canzoni, Felicita. Una canzone crepuscolare e Risveglio) iniziando un’intensa attività live.

  • 2016 il singolo Il Polacco (120mila views in anteprima su FanPage) anticipa l’album Vorrei che morissi d’arte, seguiti da due anni di tour.
  • 2018 esce il singolo Un altro Giugno73, con tour nazionale tra houseconcert e club.
  • 2020 esce con Artist First Hijab ft. Pietra Montecorvino, registrata da Eugenio Bennato e beat a cura di Alexo Vitruviano, seguito dal videoclip su VEVO con la partecipazione di Alvaro Vitali.

È uno degli artisti italiani partecipanti a “MIT – Music Industry Talks”, progetto di incontri e condivisione tra musicisti italiani e senegalesi a cura dell’Istituto Italiano di Cultura di Dakar, 0371 Music e Associazione Bayaal (in compagnia di Avitabile, Bennato, Colella e tanti altri).

A gennaio 2021 esce Le canzoni divertenti ft. Andrea Tartaglia (Tartaglia Aneuro) con Artist First, seguito da un lyric video sulla tematica ambientale.

A settembre 2021 esce con Artist First Lambrooklyn, un’energica canzone d’amore e di assenza, seguita da un videoclip con la regia di Daniele Russo.

Vanta anche la composizione musicale delle opere teatrali Domenico Modugno – L’avventura, Colpevoli Liberi Umani, Tutte li femmene de Pulecenella e dello spettacolo su Peppino Impastato Io non mi rassegno – Una storia d’amore.

LINK UTILI

VIDEO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: