Petrolà presenta Ancora un pò

Petrolà,

Fuori da martedì 22 giugno il nuovo singolo di Petrolà dal titolo Ancora un po’.
Il cantautore siciliano ci regala un nuovo brano realizzato con la produzione artistica di Nazario Di Liberto e ci racconta la storia di un’attrazione fatale in chiave pop/dance.

Petrolà, cover album, singolo
Petrolà “Ancora un pò”

Ancora un po’ racconta di un’attrazione fatale, un incontro puramente di sesso che diventa, come spesso accade, un modo per evadere dal tran tran quotidiano.
Tutto si consuma nel buio  ma poi se ne andrà via a pranzo.
Troppo presto, ma abbastanza per desiderare il prossimo incontro.
Ritorno a parlare di tradimenti, incontri clandestini fatti di sex appunto,
dove si  cerca di rassicurare chi si incontra (soprattutto in questo periodo) dicendo
“Puoi fidarti di me” . Stavolta avevo voglia di far ballare la mia fantasia e il mio corpo.
Un brano dance, per la prima volta, mi ha stuzzicato la creatività.

Petrolà (nome d’arte di Ernesto Petrolà)è un romantico sognatore di Palermo che ama sperimentare con l’elettronica e sound moderni. Ha esordito con i singoli Lunedì e A buon mercato. All’inizio del 2021 ha pubblicato A piedi la notte che vede una svolta nel sound e nell’immagine dell’artista. Ancora un po’ è il suo ultimo singolo.

Qualcosa su Petrolà

Sono una persona onesta,sensibile,sincera e allo stesso tempo permalosa,testarda,disordinata. Da piccolo mi regalavano il primo pianoforte e da lì cominciai a scrivere le prime canzoni. Non sono cantante a tempo pieno. Questa è stata una scelta fatta tempo fa che oggi forse non rinnego. La pandemia ha acceso un faro , purtroppo la musica (l’arte)è bistrattata .Sto cercando di prendermi un piccolo posto nella musica ma vorrò sempre continuare a seguire quello che faccio adesso per campare.

Forse sono un pochino vecchio nelle idee ma io amo artisti come Massimo Ranieri, professionista indiscusso, artista che non lascia mai nulla al caso. Sa cantare benissimo, recitare,ballare ecc.. Lui è un orgoglio italiano. Bisognerebbe valorizzarli quando li abbiamo tra noi.

Amo molto Innuendo dei Queen, forse è l’opera che avrei voluto realizzare io…La mia citazione preferita?

“mormora la gente mormora ,falla tacere praticando l’allegria “

Cosa diresti a chi comincia un percorso come il tuo?

” Ricordati che devi morire…quindi provaci”

Contatto Fb

Contatto Instagram

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: