Crea sito

Pierotti risponde alle domande sul suo singolo “Forse non lo sai”

Pierotti

Simone Pierotti cantautore e produttore musicale presenta il suo nuovo singolo Forse non lo sai” promosso da Free Club Factory. Pierotti ha curato in ogni minimo dettaglio il testo e la musica del singolo compresa la registrazione e la realizzazione dell’artwork di copertina .

La canzone di Pierotti parla di Giulia, una persona che ha attirato molto la mia attenzione… Così abbiamo chiesto direttamente all’artista…

  Chi è Giulia?

La domanda mi fa sorridere perché anni fa uscì un mio disco nel quale era presente una canzone chiamata proprio “Giulia” e praticamente tutte le persone dopo avermi fatto i complimenti per il disco mi chiedevano “Senti ma chi è Giulia?”.

Hai affermato che “Forse non lo sai” non è una canzone autobiografica ma Giulia è un nome ricorrente, quindi fa parte o no della tua vita?

Giulia è una persona che ho creato nella mia testa! Non esiste realmente. Se devo essere sincero non riuscirei neanche a descrivere l’aspetto che la mia immaginazione le ha dato, so solo che quando scrivo una canzone spesso mi viene in mente questo nome! XD So solo che Giulia è sempre la protagonista della storia…

Che cosa intendi quando dici:

“Ti chiedo scusa se non riesco a guardarti dritto negli occhi quando parlo con te, è che ho paura di restare deluso dalle mie vecchie storie e dai tuoi perché”

Intendo dire che per quanto mi riguarda le mie esperienze passate mi hanno preso a schiaffi per bene, e quando conosco una persona purtroppo tutte quelle “vecchie storie” mi tornano in testa e provano a mettermi i bastoni tra le ruote.

Per me il guardarsi negli occhi è fondamentale per capire chi ho davanti e se sono il primo io a non riuscire a farlo vuol dire che c’è qualcosa che non va.

E “ti affidi alle parole dei cantautori ma Giulia no tu non fidarti di me”

Per me i cantautori spesso mentono nelle canzoni ma lo fanno in un modo molto bello che trae in inganno le persone facendogli credere qualcosa che in realtà non è così. Siccome sono un cantautore probabilmente anche io mento e quindi volevo solo dire a questa “Giulia” (che ricordiamo non esiste) di non fidarsi di me.

Ho trovato originali testo e musica… Come nascono le tue canzoni, prima con le parole o con la musica?

Solitamente quando scrivo una canzone inizio dalla musica. Di solito prendo la chitarra e inizio a strimpellare qualcosa, quando capisco che la melodia mi piace le parole escono praticamente da sole.

Il passo successivo è quello di registrare il tutto, e non nego che a volte inizio a registrare ancor prima di aver terminato il testo perché l’arrangiamento completo può stravolgere completamente la mia ispirazione e riesce a fari scrivere cose che sono chitarra e voce non avrei scritto.

Cosa intendi con la parola “calci” nel testo?

Calci per me in questo caso è sinonimo di ferite. Quando una relazione finisce a volte lascia dei segni che possono essere più o meno evidenti e cerchiamo di tenerli nascosti o per vergogna o perché fanno troppo male,

Forse non lo sai ma sento sulle labbra ancora i calci tuoi” sta a significare proprio questo.

Cosa diresti a chi comincia un percorso come il tuo.

Gli direi sicuramente di approcciarsi con serietà e di non avere fretta. Purtroppo sono più i “fallimenti” che le vittorie ma se uno lavora bene prima o poi i suoi obiettivi li raggiunge, ma sicuramente ci vuole dedizione e testa dura.

Articoli collegati:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: