Crea sito

Funketti Allucinogeni presentano “Troppo sul serio”

Ritmo coinvolgente, melodia allegra, testo sensato…”Faccio troppo sul serio” è il singolo dei Funketti Allucinogeni. Se non l’hai ancora ascoltato ti consiglio subito di farlo perchè potresti ritrovarti a canticchiarlo molto prima di quanto pensi!

“Se non fai la guerra non diventi un soldato”

” Siamo tanti mattoni di un muro decadente che crolla impaziente”

Queste sono alcune delle frasi del testo che colpiscono chi ascolta, subito dopo il ritornello…Ma…Ora vogliamo sapere…

Funketti Allucinogeni , cover album

Chi sono i Funketti Allucinogeni?

Incominciamo col dire che è una band originale. Sono 4 ragazzi che insieme hanno deciso di fare musica. E’ facile individuare nel brano contaminazioni funk, rock e rap. Si tratta di un brano nato dalle sperimentazioni di Matteo Spinelli (batteria), Piergiulio Palmisano (chitarra),Gabriele Cavallo (voce e tastiere) e Riccardo Cavallo (basso). Il diverso background musicale di ognuno di loro dà vita all’originale sound del gruppo, fortemente eclettico e psichedelico.

Nel 2014 vincono sia il primo premio che il premio originalità del Brain Music Contest al Salento Fun Park di Mesagne.

Tra il 2015 e il 2017, condividono il palco con artisti come James Senese, Subsonica, Marina Rei e Giorgio Canali, e aprono i concerti di Colle der Fomento, Bundamove, Nando Popu e General Levy.

Nel 2019 vincono il Wau Contest, premiati da Max Casacci dei Subsonica; nello stesso anno partecipano al Rock in Day a San Vito dei Normanni aprendo ai Punkreas.

In seguito alla pubblicazione dell’EP “Ombre” nel 2018, iniziano la collaborazione con XO la factory, Cabezon ed Elephant Music.

Il loro primo album, in uscita nel 2021, sarà interamente registrato e prodotto da Trulletto Records.

FUORI OVUNQUE “TROPPO SUL SERIO” IL NUOVO SINGOLO DE “I FUNKETTI ALLUCINOGENI” – PRODOTTO DA TRULLETTO RECORDS E DISTRIBUITO DA BELIEVE
Titolo brano: TROPPO SUL SERIO
Autore: I FUNKETTI ALLUCINOGENI
Etichetta discografica: TRULLETTO RECORDS
Distribuzione: BELIEVE
Credits: Gabriele CAVALLO (voce, testi, musica, tastiere), Piergiulio  PALMISANO (voce, testi, musica, chitarra), Matteo SPINELLI (musica, batteria), Riccardo CAVALLO (musica, basso), Paolo PALMIERI (missaggi), Francesco GUADALUPI (mastering), Sebastiano LILLO (produttore esecutivo)

Dove: tutti i digital stores e piattaforme di streaming

Funketti Allucinogeni , cover album

E voi nella vita vi prendete “Troppo sul serio”?

Questa canzone con i suoi toni soul e R&B, tocca tematiche legate alla vita di tutti i giorni. La vita è descritta come un tran-tran che assorbe tutto ciò che ci riguarda (il lavoro, le consegne, le tasse, la burocrazia), a discapito di quelle parti interiori che ci fanno sentire vivi per davvero, che vengono relegate in un angolo.

La canzone trae spunto anche dalle limitazioni che nell’ultimo anno hanno peggiorato la condizione di molte persone, costrette a dare un taglio quasi definitivo a tutto ciò che non era indispensabile alla sopravvivenza.

Aldilà della spensieratezza che il ritmo trasmette è un brano di consapevolezza, di crescita personale e anche autobiografico.

Qualcosa su di loro i Funketti…

I pregi sono pochi, i difetti molti. Gli unici  pregi sono quelli di essere originali e coesi, i difetti vengono aggiornati di giorno in giorno. La musica è sbocciata in noi sin da giovanissimi, la realtà musicale del nostro paese era molto folta e noi volevamo guadagnarci il nostro spazio. Ad oggi diremmo che ci siamo riusciti. Siamo studenti, lavoratori e musicisti ma fare musica è quello che ci viene meglio. I nostri idoli sono vari. Siamo appassionati di vari generi e pertanto amiamo diversi artisti, alcuni di essi sono Jimi Hendrix, Stevie Wonder, Red Hot Chili Peppers, Caparezza. Avremmo voluto scrivere noi “the wall” dei Pink Floyd.“Don’t worry about a thing cause every little thing gonna be all right” di Bob Marley è la nostra frase preferita…Che altro dire? Il prossimo main event è la pubblicazione dell’album, preceduto da altri singoli. Non vediamo l’ora di ascoltarlo tutto però.

Potete trovarci su Instagram, Facebook, YouTube, spotify, praticamente siamo ovunque. Vi invitiamo a seguirci, ne vedrete e ne ascolterete delle belle.

Ragazzi, se volete fare musica…divertitevi e siate felici quando componete!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: