Crea sito

Luca Fattinnanzi (Metrica)

Luca Fattinnanzi (Metrica) è un rapper classe ‘93. Direttamente dalla periferia di Roma, affiancato da altri amici, inizia a quattordici anni a scrivere i suoi primi versi e trova subito il modo di fare le prime serate con gli altri rapper di zona. La sintonia è forte tanto che in poco tempo creano le “LIRICHEPERIFERICHE” raggiungendo una discreta popolarità. Negli anni a venire Metrica ha continuato la carriera come solista, vanta due premi della critica ricevuti durante il contest “Play music stop violence” tenutosi all’Auditorium Parco della Musica. Si è esibito al Pala Eventi in occasione del concerto dei FLAMINIO MAPHIA. Successivamente è riuscito a portare a termine il suo primo vero lavoro, il disco “Music in my soul”, interamente prodotto e registrato al Qwagur studio di Garbatella. All’interno del disco troviamo basi Dubstep, Drum n’ Bass, Funky, Trap, ma anche beat classici accompagnati da chitarre e armoniche a bocca. Nella precedente edizione del concorso MUSICA E’ ha vinto il premio come miglior testo inedito. Si è esibito al TRAFFIC CLUB di Roma per l’apertura del live di “SFERA EBBASTA”. Un altro live tenuto sempre al TRAFFIC è quello in apertura del concerto di “Vacca”. Ad agosto 2016 per l’evento “Castello di C’Arte” ha aperto il concerto di “Piotta”; nel 2017 ha avuto l’onore di cantare sul palco dello “STRANGE DAYS” per il live di COEZ insieme a Leonardo Angelucci. A Settembre 2017 è uscito il suo lavoro interamente prodotto negli studi della TRUMEN RECORDS di Torino dal titolo “Giorno&Notte”. A distanza di un anno è fuori su tutti i digital store il suo nuovo EP “Parlami di Luca”, prodotto da JVLI  e mixato da Mene The Artikhaze presso gli studi della “BLUEMAGIC” sempre a Torino. Il 13 dicembre 2019 è uscito su tutti i digital store il singolo dal titolo: “UN’ALTRA OCCASIONE”, prodotto interamente da MCALLISTER con il quale ha realizzato anche il video. Ultima uscita su tutti i digital store è SCIAME DI MOSCHE prodotta da ZETABEATZ; ora è il momento di CTRL C CTRL V, singolo che anticipa il suo nuovo EP del quale ancora non sappiamo la data di uscita.

Esce il 13 Novembre 2020 il nuovo atteso singolo del rapper romano METRICA, pseudonimo di Luca Fattinnanzi, “Ctrl C Ctrl V”, prodotto da MCallister, distribuito e promosso da Free Club Factory. Il singolo è stato registrato, missato e masterizzato da Federico Sapia, in arte MCallister presso il MCHUB Studio di Novara, da un’idea originale di Luca Fattinnanzi, l’artwork di copertina invece è un lavoro grafico di Leonardo Angelucci. L’uscita del singolo su tutti i digital store è accompagnata da un videoclip ufficiale realizzato interamente dallo staff Free Club Factory, per la regia di Leonardo Angelucci e Matteo Troiani.  Il brano  conferma la proficua collaborazione con il producer novarese, e porta Metrica, già autore ed interprete da anni attivo nella scena musicale indipendente italiana, a tirar fuori un’altra validissima canzone, figlia di un prodigioso trip mentale nel subconscio umano, fedelmente trasposta anche in video, grazie alle psichedeliche immagini girate in collaborazione con il laboratorio creativo di idee Free Club Factory

Dice l’artista:

“Il brano è un mix di sensazioni allucinogene, blocchi emotivi, paure sconnesse ed è intriso dalla costante sensazione di dover uscire da un loop che ci condanna a vivere una vita piatta e ripetitiva. Fino alla fine non sappiamo se non vogliamo o non riusciamo a trovare la via di uscita.”

CREDITI

Autori: Luca Fattinnanzi

Mix e Mastering: MCallister

Produzione artistica: MCallister

Ufficio stampa: Free Club Factory

Distribuzione: Free Club Factory

Foto: Federico Sapia

Grafiche: Leonardo Angelucci

CONTATTI 

Link canale YouTube

Link pagina Facebook

Link profilo Instagram

BIOGRAFIA

Luca Fattinnanzi (Metrica) è un rapper classe ‘93. Direttamente dalla periferia di Roma, affiancato da altri amici, inizia a quattordici anni a scrivere i suoi primi versi e trova subito il modo di fare le prime serate con gli altri rapper di zona. La sintonia è forte tanto che in poco tempo creano le “LIRICHEPERIFERICHE” raggiungendo una discreta popolarità. Negli anni a venire Metrica ha continuato la carriera come solista, vanta due premi della critica ricevuti durante il contest “Play music stop violence” tenutosi all’Auditorium Parco della Musica. Si è esibito al Pala Eventi in occasione del concerto dei FLAMINIO MAPHIA. Successivamente è riuscito a portare a termine il suo primo vero lavoro, il disco “Music in my soul”, interamente prodotto e registrato al Qwagur studio di Garbatella. All’interno del disco troviamo basi Dubstep, Drum n’ Bass, Funky, Trap, ma anche beat classici accompagnati da chitarre e armoniche a bocca. Nella precedente edizione del concorso MUSICA E’ ha vinto il premio come miglior testo inedito. Si è esibito al TRAFFIC CLUB di Roma per l’apertura del live di “SFERA EBBASTA”. Un altro live tenuto sempre al TRAFFIC è quello in apertura del concerto di “Vacca”. Ad agosto 2016 per l’evento “Castello di C’Arte” ha aperto il concerto di “Piotta”; nel 2017 ha avuto l’onore di cantare sul palco dello “STRANGE DAYS” per il live di COEZ insieme a Leonardo Angelucci. A Settembre 2017 è uscito il suo lavoro interamente prodotto negli studi della TRUMEN RECORDS di Torino dal titolo “Giorno&Notte”. A distanza di un anno è fuori su tutti i digital store il suo nuovo EP “Parlami di Luca”, prodotto da JVLI  e mixato da Mene The Artikhaze presso gli studi della “BLUEMAGIC” sempre a Torino. Il 13 dicembre 2019 è uscito su tutti i digital store il singolo dal titolo: “UN’ALTRA OCCASIONE”, prodotto interamente da MCALLISTER con il quale ha realizzato anche il video. Ultima uscita su tutti i digital store è SCIAME DI MOSCHE prodotta da ZETABEATZ; ora è il momento di CTRL C CTRL V, singolo che anticipa il suo nuovo EP del quale ancora non sappiamo la data di uscita.

TESTO – Ctrl C Ctrl V

Noi siamo scomodi insomma

Paura di perdere forma

La notte restiamo a pensare paure, le crisi poi l’ansia e l’insonnia tu

Porta l’amnesia dopo chi se ne frega

Se non posso affrontare il problema 

Ci fumerò sopra non so più qual’ era

So, solo che ho una brutta cera luce orange 

Il lampione colora la mia criniera quindi divora la tua speranza 

Di avere un posto sulla scena, povera scema

La mano che trema sulla pelle liscia che non sembra vera, tipo coperta di crema

Riparo l’anima come ci fosse pioggia 

Trattengo la metà di te se non ti ho qui

Scolo un’altra bottiglia e se è l’ultima goccia 

Mi basterà soltanto fare Ctrl C

Ctrl V Ctrl C

Mi basterà soltanto fare Ctrl C

Scolo un’altra bottiglia e se è l’ultima goccia 

Mi basterà soltanto fare copia e incolla

Chiamate anonime, messaggi in codice

Sembrava facile, siamo alle solite

Chiamate anonime, messaggi in codice

Sembrava facile, siamo alle solite

Sentirsi giovani non giustifica l’essere stupidi, 

Vivo i miei incubi tra sogni lucidi dove voi siete più furbi di…

Catturami, nello scatto di una foto vecchio stampo 

Come un bacio dato vicino il labbro è lo sfondo del tuo smartphone

Forse è proprio vero che annego ma non vedi i dettagli 

Componi i miei pezzi di cuore di Lego ma sbagli colore se li prendi gialli 

Colpevole il mio sguardo è mutevole a tratti

Per questo continui a chiamarmi perché dagli opposti noi si, siamo attratti…matti

Riparo l’anima come ci fosse pioggia 

Trattengo la metà di te se non ti ho qui

Scolo un’altra bottiglia e se è l’ultima goccia 

Mi basterà soltanto fare Ctrl C

Ctrl V Ctrl C

Mi basterà soltanto fare Ctrl C

Scolo un’altra bottiglia e se è l’ultima goccia 

Mi basterà soltanto fare copia e incolla

Chiamate anonime, messaggi in codice

Sembrava facile, siamo alle solite

Chiamate anonime, messaggi in codice

Sembrava facile, siamo alle solite

  • “TU” in tre pregi e tre difetti, hobbys e di cosa ti occupi.

*PREGI*

Estroverso,altruista, allegro

 *Difetti*

emotivo, orgoglioso vendicativo

Purtroppo al momento il mio hobby è la musica ma vorrei che diventasse il mio vero lavoro.

Attualmente ho un contratto presso una grande azienda di logistica

Quindi non mi lamento

Ma il mio vero obiettivo è farmi conoscere grazie ai miei testi.

  • Il tuo rapporto con il tuo lavoro, ti piace quello che fai? Per te è una passione vera o ti sei adattato al contesto in cui vivi?

2)come dicevo mi sono dovuto adattare al contesto

Ma faccio tutto a modo mio non seguo le mode, quello che faccio con la musica mi rende libero non è una passione, penso che faccia proprio parte di me l’ho sempre fatto sin da bambino

So che posso fare molto

Purtroppo sono limitato con i tempi visto l’altro lavoro che mi porta via parecchie ore

Ma per ora va bene così.

  • Quali ostacoli, se ci sono stati, hai sperimentato durante il percorso e come li hai superati? Cosa diresti a chi comincia un percorso come il tuo. Quanto è stata importante per te la passione che hai messo in quello che stavi realizzando.

3)veri e propri ostacoli non li ho mai trovati

Direi tante porte in faccia o prese in giro ,molte belle parole ma poi al momento di concludere non si è mai fatto nulla.

Ci sono stato male tutte le volte perché ovviamente mi dicevo “STAVOLTA È FATTA”

Sono sempre rimasto con i piedi per terra

e mi sono ripreso qualche volta ci ho messo parecchio e ho pensato più di una volta di smettere talmente era forte la delusione.

A chi inizia adesso mi piacerebbe dire di essere sempre se stessi e non farsi influenzare troppo da quello che vuole il mercato.

Ma tanto è inutile sono tutti GANGSTAR e privi di personalità.

  • Il tuo rapporto con la vita, il tuo motto, le tue credenze.

4)sono molto positivo nei confronti della vita, mi piace osservare le persone vado alla ricerca dei dettagli

Nonostante io sia una persona molto socievole e estroversa non mi fido di nessuno

Anche a livello musicale non mi capita spesso di fare collaborazioni con altri rapper

MEGLIO SOLI CHE MALE ACCOMPAGNATI.

  • Il tuo idolo, c’è qualcuno a cui ti ispiri per realizzare la tua vita?

5)

Non ho un vero e proprio idolo, vado molto a periodi con la musica

Rispetto e ammiro chi ce l’ha fatta partendo da zero e non ha mai mollato

  • Il libro, l’opera d’arte, o  la trasmissione televisiva/ radiofonica  (ecc…) più famosa che avresti voluto realizzare tu

6) a livello affettivo ti dico il Festivalbar

L’unica cosa che mi viene in mente ora

Anche perché poi non guardo molta TV e la radio la sento solo per le notizie sportive

  • La tua citazione famosa preferita

7)

Sogna come se dovessi vivere per sempre, vivi come se dovessi morire oggi (Blow)

  • Il tuo ultimo “successo”lavorativo, affettivo, quanto è il frutto della tua spontaneità ed esperienza e quanto invece è il risultato  di fattori esterni

8)

CTRL C CTRL V è il lavoro più rapido che abbia mai fatto

È venuto tutto in modo spontaneo frutto da un periodo incasinato della mia vita

I fattori esterni hanno senza dubbio influenzato il lavoro finale

Sono “molto soddisfatto” delle mie ansie E delle mie angosce se mi tirano fuori certi testi.

  • Prossimi eventi

9)

Appena si potrà salire sul palco lo farò molto volentieri

Ora come ora si vie on-line purtroppo

  • Contatti

FACEBOOK : Luca Metrica

instagram : @metricanolimits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: