Mirco Realdini festeggia doppio sabato 30 ottobre 45anni, di cui 25 di carriera tv


Mirco Realdini

Grande giornata sarà quella di sabato 30 ottobre per Mirco Realdini che compirà 45 anni e festeggerà nello stesso momento anche i suoi primi 25 anni di carriera TV. 

Chi è Mirco Realdini?

PREGI: intraprendente, brillante, corretto.

DIFETTO: permaloso, diffidente, vizioso.

HOBBY: presentare, viaggiare, cantare.

Io mi occupo di conduzione televisiva, fin da bambino ho sempre amato il mondo dello spettacolo e nel tempo sono riuscito a diventare presentatore, autore e produttore dei miei programmi.

Il tuo rapporto con il tuo lavoro, ti piace quello che fai? Per te è una passione vera o ti sei adattato al contesto in cui vivi?

Amo moltissimo il mio lavoro che è sempre stata la mia passione, ho iniziato come inviato per un programma dove intervistavo i fratelli e le sorelle dei personaggi famosi e piano piano sono riuscito ad avere un programma tutto mio fino a diventare autore dei testi di quello che dico in diretta e infine produttore, cioè ricerco gli sponsor che finanziano i miei progetti, per cui non mi sono mai adattato, il mio sogno a 45 anni che compirò il 30 ottobre sarebbe quello di riuscire a fare il grande salto, ovvero approdare nella tv nazionale.

Quali ostacoli, se ci sono stati, hai sperimentato durante il percorso e come li hai superati?

Ci sono sempre stati molti ostacoli in questo lavoro, persone che dicono di no ad alcune produzioni, sponsor che non bastano per finanziare i programmi, orari di emissione che non sono in congruenza con la linea del programma, potrei andare avanti all’infinito, aimè i problemi ci sono sempre, ma per fortuna avendo un carattere molto combattente, mi sono sempre rimboccato le manche e in un modo o nell’altro ho sempre raggiunto i miei obiettivi. Per chi comincia un lavoro come il mio dico, se siete voi i premi a credere in quello che fate lo riuscirete a far credere anche agli altri. La passione che diventa un lavoro penso sia il sogno di tutti, io ho sempre lottato per raggiungere i miei sogni e oggi posso dire di avercela fatta solo con la mia tenacia e la mia costanza.

Mirco Realdini

Il tuo rapporto con la vita, il tuo motto, le tue credenze.

Il mio rapporto con la vita è sempre stato quello di affrontare le proprie responsabilità a testa alta non avendo paura di nulla, a volte mi sono anche buttato in alcune situazioni che per fortuna sono andate a finire bene perché ho sempre creduto in quello che facevo. Il mio motto come dice Simona Ventura è “crederci sempre arrendersi mai”. Io credo che nella vita occorrono intelligenza, furbizia, professionalità e sicurante tanta fortuna.

Il tuo idolo, c’è qualcuno a cui ti ispiri per realizzare la tua vita?

Io ho sempre amato i grandi conduttori della tv, Corrado: divertente ma allo stesso tempo un grande professionista, Vianello: un grandissimo show man, lo stesso a Pippo Baudo: un grande amante della musica e innamorato del suo lavoro, mentre oggi mi piace moltissimo lo stile di Carlo Conti, un bravissimo conduttore serio ma ironico allo stesso tempo, mi piacerebbe essere il suo erede.

Il libro, l’opera d’arte, o  la trasmissione televisiva/ radiofonica  (ecc…) più famosa che avresti voluto realizzare tu

Non sono mai stato un grande lettore di libri anche perché ho sempre corso molto nella mia vita per tutto quello che ho sempre fatto anche se un po’ di tempo alla lettura ogni tanto mi piacerebbe dedicarlo. La trasmissione che mi sarebbe piaciuta condurre e che molto sportivamente dico che riuscirò prima o poi a farlo, sempre per il fatto che sono moto determinato, sarebbe il festival di Sanremo, adoro la musica, i cantanti e quel palco che guardo da quando avevo 5 anni. Un’altra trasmissione che mi piacerebbe condurre è Linea Blu, la famosa trasmissione di Rai Uno condotta da Donatella Bianchi che adoro da morire, amo molto la natura e i documentari in generale e poi il mare è un’altra mia passione, ma questa è un’altra storia.

La tua citazione famosa preferita

Come diceva William: Shakespeare, non è nelle stelle che è conservato il nostro destino, ma in noi stessi.

Il tuo ultimo “successo”lavorativo, affettivo, quanto è il frutto della tua spontaneità ed esperienza e quanto invece è il risultato  di fattori esterni

Il mio ultimo successo lavorativo si chiama “Caffè con vista a casa di Mirco” un programma arrivato alla seconda edizione. Durante il periodo del lockdown ho inventato le interviste in videoconferenza, un modo di fare due chiacchiere senza essere a contatto con le persone con i nostri vip, devo dire che ancora oggi sta funzionando bene questo sistema e visto che ancora non siamo fuori del tutto da questo terribile virus è ancora molto attutale. Gli affetti sono tantissimi dalla famiglia alle amicizie e a oggi anche qualche fan affezionato ai miei programmi, invece l’amore della vita ancora non l’ho trovato, sono molto concentrato sulla mia carriera e avere un sentimento importante adesso lo dico con un pizzico di egoismo, non riuscirei a dedicargli il tempo necessario.

Come è la tua giornata tipo?

Mi sveglio alle 7 per andare a fare il lavoro primario che mi permette di vivere al 100% che è presso una cooperativa di trasporti, smetto verso le ore 17.30/18 poi mi dedico alla tv scrivendo le puntate che registro il venerdì pomeriggio e che vanno in onda il sabato della settimana successiva.

Mirco Realdini

Trovi il tempo per rilassarti?

Solitamente quando non ho programmi nel week end scappo sempre in una bella SPA in trentino Alto Adige per fare trattamenti e massaggi, mi rigenerano.

Cosa sognavi da piccolo?

Da piccolo ho sempre sognato di diventare un personaggio del mondo dello spettacolo, amavo il lustrini e le paillettes.

Cosa ti piace di più del lavoro che fai?

Mi piace conoscere sempre le persone che trovo davanti a me, sono una persona curiosa, mi piace scoprire gli aneddoti più nascosti dei nostri personaggi famosi e ogni volta trovi sempre qualcosa di nuovo.

Qual è il tuo mantra quotidiano?

Il mio mantra quotidiano è ripetermi sempre nella testa “ce la devo fare” e puntualmente le mie energie concentrate su quello che faccio si vanno a concretizzare nei miei obiettivi.

Mirco Realdini

Prossimi eventi

Spero l’inviato a Sanremo per la mia emittente 7 GOLD Emilia-Romagna e Marche.

  • Contatti

MIRCO REALDINI

Conduttore radio e tv 

Produttore e Autore radiotelevisivo 

mail: mirco.realdini@gmail.com

sito: www.mircorealdini.it

YouTube: https://youtube.com/user/mircorealdini

Tel. 348.2620972

Mirco Realdini in pillole

Nasce e vive a Bologna. Da ragazzo si esibisce nei locali della sua città come cantante e imitatore. Il 23 giugno 1998, dopo avere inviato una lettera a Maurizio Costanzo, viene invitato a una puntata dello storico programma “Maurizio Costanzo Show” di Canale 5 in cui intrattiene e diverte il pubblico.

È l’inizio di un legame con la TV che continua tuttora.

Tra 1996 e 2001 la sua prima esperienza televisiva a carattere continuativo, in qualità di inviato per la trasmissione di Rete 8 VGABallando e Cantando con Marchetti”, per la quale compie originali interviste a parenti e amici di personaggi noti emiliano-romagnoli e funge anche da inviato speciale durante il Festival di Sanremo, sul quale realizza annualmente speciali per radio e televisioni del Gruppo 7 Gold.

E’ nel 2003 e 2004 che Mirco scrive e conduce lo spettacolo a scopo benefico “Armonie di vita”, con la partecipazione di molti artisti tra cui Cristina DAvena, Nilla Pizzi, Giorgio Consolini, Franco Fasano, Iskra Menarini, e la messa in onda sulle emittenti NuovaRete, Rete 8 VGA e San Marino RTV (oggi SMtv San Marino).

Nel 2005 partecipa a “La Corrida” di Gerry Scotti su Canale 5 come concorrente; nel 2007 conduce il concorso di bellezza “Miss San Lazzaro”, trasmesso da Rete 8 VGA.

Ha partecipato a produzioni cinematografiche, trasmissioni televisive come ospite o concorrente, ed è stato scelto negli anni come testimonial per diverse telepromozioni. Ha inoltre lanciato la linea di moda-mare “Elba Summer” nel 2010. 

Nel 2008 produce e conduce “La nostra domenica”, in onda tutte le domeniche su Rete 8 VGA. Divenuto ormai uno dei personaggi di punta delle produzioni di intrattenimento del gruppo 7 Gold, dal 2009 conduce settimanalmente la trasmissione “Caffè con vista”, da lui ideata, con due edizioni su 7 Gold Emilia-Romagna (2009 e 2010) e tre edizioni su Punto Radio e Punto Radio TV (2011, 2012, 2013).

Si confermerà un format longevo che darà l’opportunità a Mirco di intervistare diversi artisti, tra cui: Carmen Russo, Marco Liorni, Vito, Giorgio Comaschi, Vittorio Sgarbi, Amedeo Minghi, Annalisa Minetti e tanti altri. 

Nel 2014, lo sbarco su Nuovarete, dove l’avventura di Caffè con vista continua per la sua sesta edizione con nuovi ospiti mentre del 2014 la conduzione di “Una giornata con…”, appuntamento con le stelle della musica leggera italiana, inaugurato da Iva Zanicchi e Rita Pavone.

Nella settimana del Festival di Sanremo 2015 conduce l’edizione speciale “Caffè con Vista – Speciale Sanremo” direttamente dalla città ligure. Artisti del Festival e ospiti della kermesse si fanno intervistare da Mirco, in onda lungo la settimana sul canale nazionale 7 GOLD. Tra essi Nek, Annalisa, Albano, Romina Power, Saint Mothel, Il Volo e tanti altri. 

Nel 2016 – 2017 produce e conduce “Mirco Real Show” su Tele Studio Modena e nel 2020 torna a condurre Caffè con Vista – A casa di Mirco” in cui intervista diversi artisti tra cui Valerio Scanu, Orietta Berti, Antonio Maggio, Maria Teresa Ruta direttamente da casa sua, in diretta streaming, tra giochi, quiz e notizie di attualità.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: