Crea sito

ShE!NoThinG chi è con precisione?

Dopo aver visto il videoclip di questa artista è sorto spontaneo voler approfondire meglio la sua vita…

Così abbiamo chiesto a questa cantante di parlare un pò di se stessa…

Chi è ShE!NoThinG?

Ciao! Sono ShE!NoThinG…Mi presento! Cosa posso raccontarvi di me? Partiamo con calma…

Per i pregi direi sicuramente simpatica, creativa e pazza (è un pregio!? Penso di sì 😂). Per i miei peggiori difetti potrei scrivere un poema ma mi limito a dire che Dante mi avrebbe spedito nel girone degli Iracondi, aggiungerei a seguire testarda e un po’ aggressiva! -_-

La mia passione per la musica è nata da quando ho cominciato ad ascoltare i Pink Floyd nel giradischi dei miei genitori, avrò avuto 6 anni. La musica riesce a trascinarmi in un’altra dimensione, in un posto dove non è permesso a nessuno entrare. Questa mia passione si è trasformata in qualcosa di più, qualcosa che mi appartiene, che rispecchia il mio IO interiore. Giugno 2018, ero a Firenze Rock a vedere il concerto dei Guns n’ Roses, avevo Slash a pochi metri e nella confusione più assoluta ho sentito il silenzio intorno a me e ho pensato che avrei voluto imparare a suonare la chitarra proprio per comporre le mie canzoni. Così tornata a Roma sono andata in un negozio e ho comprato una chitarra elettrica. Ed eccomi qua con il mio primo singolo uscito il 25 novembre e un album pronto che uscirà nel 2021.

Nella mia vita ho sempre fatto la make up artist, lavoro da tantissimi anni in Tv, ho avuto molte soddisfazioni, ho truccato personaggi importanti, tra cui Tina Turner, una donna che è un mito!Il mio idolo incontrastato è Dave Grohl dei Foo Fighters, amo la sua voce, la sua simpatia, il suo modo di essere spontaneo e il suo carisma.

L’opera che avrei voluto realizzare è sicuramente, senza nessuna incertezza, Stairway to Heaven dei Led Zeppelin. Mi piace moltissimo la canzone ma forse l’associo anche ad un periodo storico in cui mi sarebbe piaciuto nascere, quella canzone non mi stancherà mai.

Adoro quelli che si sentono fuori posto, con loro mi sento sempre nel posto giusto”. È una citazione di Charles Bukowski e una delle frasi che più mi rappresenta. Io mi sento spesso fuori posto, a volte guardo le persone che mi circondano e penso; “ma io cosa ci faccio qui? Perché sono qui?!” Le rare volte che incontro persone come me allora mi sento a casa, un po’ come quando sei in un paese straniero e non sai un accidente della lingua del posto e senti parlare il cameriere in italiano. Ecco mi sento così.

Insieme al mio  produttore Paolo Fattorini, che mi accompagnerà nei primi eventi live (quando si potrà), sto provando e adattando il repertorio per eseguirlo in versione acustica. Il contatto che uso di più è sicuramente Instagram @she.nothing

A chi comincia un percorso come il mio gli direi di non mollare mai e di crederci veramente, senza farsi abbattere dai giudizi della gente. Bisognerebbe andare dritti per la propria strada senza incertezze, ci sono dei momenti in cui pensi che non ne valga la pena investire del tempo per inseguire un sogno! Ma il tempo scorre inesorabile e non fa sconti a nessuno, è meritocratico. Le ore, i giorni e gli anni, che investiamo a rincorrere i nostri sogni, sono incastonati come una pietra preziosa in uno spazio che io chiamo il NON TEMPO, perché fa parte di un luogo dove non si invecchia mai, dove rimanere bambini è una necessità per sopravvivere, d’altro canto chi sono i più grandi sognatori se non loro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: