Cavalazzi presenta per Ohimeme “Our Lights” il nuovo singolo

"Our Lights"

E’ uscito venerdì 4 marzo 2022 per Ohimeme “Our Lights” il nuovo singolo del progetto solista del violinista, musicista e compositore elettronico Alessio Cavalazzi (già del Trio Cavalazzi). Il brano è stato prodotto insieme a Luca Grossi (Flat Scenario) ed è  distribuito da Artist First. 

Our Lights è un sentiero da percorrere a occhi chiusi.


E’una passeggiata pastorale puntellata di luci e sound design. Un vortice incalzante di colorature fatate e allo stesso tempo urbane.

Così, decostruendosi e ricostruendosi, si susseguono i paesaggi sonori di Our Lights, guidati dalle corde degli archi e da un lontano coro perso nella memoria. L’ossatura ritmica ed elettronica, oltre a donare una pulsante direzione al percorso, trascina i contrappunti classici al di fuori del loro contesto naturale creando così un ecosistema unico, che potrà ricrearsi concretamente solo dietro le palpebre dell’ascoltatore.

Our Lights 

Successivamente agli studi tradizionali conseguiti nel conservatorio di Milano in violino e in musica elettronica, ha iniziato a esplorare un genere musicale nuovo. Studia il mondo acustico, appartenente già al suo percorso lavorativo, e quello elettronico. Una partitura dove l’orchestrazione, anche se composta da strumenti e suoni contemporanei, è pensata in modo sinfonico. Stratificazioni e contrappunti, i quali lasciano spazio anche a momenti aleatori di pura improvvisazione.

Il tutto contestualizzato in armonie malinconiche e ritmi delicatamente pulsanti. 

Così è nato il progetto Say Twine, il quale live set comprende un complesso e moderno sintetizzatore modulare affiancato al suono antico di un’ensemble barocca.

cavalazzi


Parallelamente la sua carriera da violinista è nata diplomandosi con il massimo dei voti al Conservatorio G. Verdi di Milano nel 2014, e conseguendo il diploma LRSM della Royal Academy School di Londra nel 2018.

Nel 2020 ha ultimato gli studi con il diploma in Biennio di Alta formazione di Musica Elettronica al Conservatorio di Milano.

Dato il suo interesse per ogni genere musicale, ha collaborato con diverse realtà: da importanti orchestre classiche e cameristiche (Orchestra dell’Accademia della Scala di Milano, Orchestra LaVerdi, Orchestra I solisti di Milano, con cui ha partecipato ad un tour in Cina come spalla dei violini secondi, etc.), a tournèe con band di fama internazionale (Einstürzende Neubauten e Blonde Redhead).

Cavalazzi ha sempre dimostrato curiosità e trasporto verso la ricerca di nuovi suoni.

Per questo motivo collabora da diversi anni con numerosi ensemble di musica contemporanea, tra i quali il Divertimento Ensemble e il Dèdalo Ensemble.

Nel 2019 ha suonato nel ruolo di konzertmeister per il progetto Hymnen di Stockhausen diretto dal Maestro Pedro Amaral



il TRIO CAVALAZZI è composto da i fratelli Elisa e Andrea con cui si esibisce in numerosi concerti in Italia e all’estero (Svezia e Cina).  

Nell’aprile del 2021 i fratelli hanno partecipato al programma televisivo “Nessun Dorma”, condotto da Massimo Bernardini e in onda dal 4 ottobre 2021 in prima serata su Rai5, in qualità di band di residenza, proponendo in ogni puntata una trascrizione originale in chiave classico/elettronica di una composizione classica e collaborando con artisti di fama internazionale come Irene Grandi e Massimo Venuti. 

Nel 2018 è uscito il CD “Acustica <> Elettrica” con Riccardo Sinigaglia e Trio Cavalazzi (Etichetta Alma De Nieto).  Ha vinto il Concorso internazionale di composizione musicale (sezione leggero-pop) “Ilaria Rambaldi” risultando così finalista. (Concorso nazionale “Premio delle Arti”, Sezione Pop Rock, Composizione musiche originali).


Social:


instagram
instagramtrio

Mixato da Luca Grossi presso Flat Scenario (www.flatscenario.com)
masterizzato da Giovanni Versari (www.lamaestamastering.it )

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: