Crea sito

Edi Este: “neanche quell’ennesimo fallimento mi aveva distrutta”

 La cantautrice romana Edi Este (nome d’arte di Rosa Zumpano) ha lanciato nel mese di maggio, il suo nuovo singolo “Mi cadono due fiori dagli occhi” una  ballad  “psichedelica” dal testo introspettivo. Strofe cariche di pathos e di emotività rendono il brano unico. Rosa afferma di averlo scritto durante il solitario soggiorno a Lisbona volendo evidenziare un duplice stato d’animo in eterno contrasto. Il brano prodotto, distribuito e promosso da Free Club Factory è stato registrato, missato e masterizzato da Leonardo Angelucci presso il Free Club Factory Recording Studio di Montelibretti.

 L’artwork di copertina è un’opera del graphic designer Andrea Branchesi.

Il video è stato diretto da Leonardo Angelucci e Matteo Troiani del Free Club Factory.

Nel video sono presenti immagini che evocano la tristezza della quotidianità in un piccolo appartamento portoghese e il desiderio di libertà e consapevolezza sottolineato dal montaggio e dalla fotografia del ritornello più onirico e liberatorio.

Nel suo brano Rosa in arte Edi Este ci racconta le sue emozioni e la sua consapevolezza di come nulla può veramente “distruggerla”

Qualsiasi cosa facessi per andare avanti finiva con l’essere fallimentare. L’arrivo del temporale mi fece sentire immediatamente come se la rabbia del cielo potesse, in qualche modo, avere il potere di scaricare la mia. Iniziò a piovere, pian piano il mio viso si distese e mi venne da piangere.

Qualche giorno dopo iniziai a scrivere “Mi cadono due fiori dagli occhi”. Avevo capito che neanche quell’ennesimo fallimento mi aveva distrutta, che niente ci sarebbe riuscito, se ciò che realmente contava per me era al suo posto. E lo era davvero. Il resto poteva anche sgretolarsi, ma io sarei rimasta in piedi.

Solo così, infine, ho compreso il significato di “essere pronti” per accogliere un amore. Cosa dovessi trovare in me e preservare, per poterlo donare a chi sarebbe arrivato, forse, un giorno. Due fiori che stringo forte tra le mani.”

Edi Este

CREDITI AUDIO 

Autori: Rosaceleste Zumpano, Leonardo Angelucci

Mix e Mastering: Leonardo Angelucci, Free Club Factory

Produzione artistica: Leonardo Angelucci

Ufficio stampa: Free Club Factory

Distribuzione: Free Club Factory

Foto: Leonardo Angelucci

Grafiche: Andrea Branchesi 

CREDITI VIDEO  

Regia e riprese: Leonardo Angelucci e Matteo Troiani

Montaggio e Color: Leonardo Angelucci

Sceneggiatura: Leonardo AngelucciMake-up Artist,

Hairstylist e Costumi: Erica PeruggiConç Edi Este (Rosa Zumpano)

Pillole sull’artista

Edi Este, nome d’arte di Rosa Zumpano, è una cantautrice romana classe 90, lavora come chimica e nel tempo libero si dedica alla musica, sua grande passione. Cantante autodidatta, conosce nel 2009 Leonardo Angelucci, col quale condivide la sua grande passione per il blues ed il soul.

Nel 2013 entra a far parte ufficialmente dei Lateral Blast, band folk progressive fondata da Angelucci nel 2012, iniziando anche a suonare il flauto traverso.

Con i Lateral Blast ha prodotto due album in studio in qualità di autrice e compositrice, esibendosi su importanti palchi tra cui Auditorium Parco della Musica di Roma (in occasione del TedX Youth Trastevere), Umbria Folk Festival e il Lange Tafel Festival di Dachau (insieme alla nota Big Band Dachau).

Nel gennaio 2019, si trasferisce in Portogallo per motivi lavorativi, vivendo tra Porto e Lisbona dove coltiva il suo amore per la poesia ed il cantautorato, dando vita silenziosamente al suo progetto solista, sulle note di un piccolo ukulele comprato nella magica Porto.

Alcuni mesi dopo, (novembre 2019) partecipa al VII concorso CET, Scuola Autori di Mogol, presentando uno sei suoi testi e ricevendo una menzione speciale al merito.

Da fine anno 2019 e per tutto il 2020 lavora con l’artista Angelucci producendo i brani del suo primo disco, spaziando dal cantautorato, al folk e soul, con forti influenze elettroniche, sonorità psichedeliche e produzione lo-fi pop.

Il 15 Gennaio 2021 esce il suo primo singolo “Platone”, riscuotendo un notevole successo nella scena cantautorale indipendente.

Maggio 2021 (7maggio) pubblica “Mi cadono due fiori dagli occhi” accompagnato da un videoclip scritto e diretto da Leonardo Angelucci e Matteo Troiani. Il brano è’ promosso e distribuito da Free Club Factory.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: